IWatch: forse troppo in ritardo?

Immagine

Nel ultimo periodo si discusso molto dello smartwatch di casa Apple, sulle caratteristiche, sulle funzioni ma soprattutto su quando sarà presentato. Alcuni analisti hanno ritenuto il momento di esprimere il loro parere, e hanno affermato che la casa di Cupertino si sta facendo aspettare un po’ troppo. 

La casa con la mela morsicata da sempre si è contraddistinta per essere la prima in tutto, e si è affermata negli anni perché ogni suo prodotto rappresentava un innovazione tecnologica che le società concorrenti dovevano “imitare”. Per lo smartwatch non è stato così, infatti, forse poco convinta di questo strumento, la società americana si è fatta anticipare da Samsung, Google, e da tutte quelle aziende che hanno prodotto i bracciali intelligenti. 

Secondo Trip Chowdhry, Apple avrebbe ancora un massimo di 60 giorni di tempo per presentare iWatch altrimenti sparirà dal mercato. Inoltre l’analista, convinto delle sue parole, ha detto che anche se un patrimonio di 130 miliardi di dollari è grosso da far svanire, la casa di Cupertino sparirà dal mercato se non ci sarà uno smartwatch in commercio entro la data da lui fissata.

Forse quella di Chowdhry è una previsione un po’ troppo azzardata ed esagerata ma comunque in molti sostengono che Apple sia in ritardo sulla tabella di marcia e che se vuole rimanere al passo con la concorrenza, dovrebbe decidersi a rilasciare ufficialmente il suo orologio intelligente. 

Quello che però abbiamo ottenuto dal web è che Apple non ha ancora le idee precise sul suo smartwatch e si parla solo di un prototipo che ancora non rispecchia l’ideale della società americana. Di ufficiale inoltre riguardo ad esso non c’è ancora nulla, e si parla solo di rumors e di concept, di conseguenza non credo che la società con la mela morsicata metterà in commercio il suo orologio a breve. 

Se poi hanno mantenuto le idee di Steve Jobs, che non voleva che si mettesse in commercio nulla prima che il prodotto fosse perfetto e sul quale niente si poteva aggiungere per poterlo rendere migliore, allora è molto probabile che iWatch verrà presentato questo autunno. A confermare questa ipotesi è che Apple quest’anno non ha novità per iPad, di conseguenza mancherebbe un prodotto al keynote di questo inverno, e questa mancanza potrebbe essere colmata appunto dallo stesso smartwatch.

GB

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...